La suggestione delle parole accompagnata dall’evocazione di immagini, fanno dei versi di una poesia un canto speciale che esalta la realtà non trascurando quel che l’apparenza, il più delle volte, nasconde. Come quando, in un sereno specchio d’acqua, si lasciano cadere dei sassi, e si creano miriadi di cerchi concentrici che si inseguono e si intrecciano, così le parole del poeta possono agire sull’animo di chi legge le sue parole. A volte l’acqua è più limpida e cristallina, a volte più scura e densa e, contemporaneamente, il sasso gettato più grande o più piccolo: le prospettive di impatto risultano davvero molteplici e quel che accade è un altro grande, potente, misterioso, segreto dell’animo di chi legge poesie.
Piero Stradella

COMPRA ONLINE IL FORMATO CARTACEO